Presentazione del progetto

Détail d'une fresque murale

Vermenagna-Roya.
Il nostro patrimonio e il vostro turismo

Un progetto ALCOTRA O.S.3.1 “Patrimonio naturale culturale”, con l’obiettivo di incrementare lo sviluppo del turismo sostenibile sul territorio, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale FESR con un contributo pari a € 1.030.860,31, per un budget complessivo pari a € 1.212.776,84.


Il progetto “Vermenagna-Roya. Il nostro patrimonio e il vostro turismo” nasce da una valutazione condivisa dai Comuni di Borgo San Dalmazzo e di Breil-sur-Roya: le valli Vermenagna e Roya, sui due versanti del Colle di Tenda, sono spesso considerate solamente come strade di passaggio e non come punti di sosta o di arrivo. Il territorio presenta invece un potenziale paesaggistico e culturale ricco e variegato che merita di essere valorizzato.

Grazie ad una strategia comune transfrontaliera che fa leva sul concetto di “territorio Vermenagna-Roya” il progetto vuole appunto creare le condizioni per uno sviluppo della zona partendo dal turismo.

Fulcro centrale del progetto è il ricco patrimonio culturale materiale ed immateriale che caratterizza le due vallate. Questo patrimonio per secoli ha conosciuto linee di sviluppo comuni creando un milieu culturale coeso sui due versanti delle Alpi e che rappresenta per diversi aspetti un unicum straordinario.

Il progetto intende quindi perseguire i seguenti obiettivi :

  • Sensibilizzare alla memoria, alla storia e ai valori condivisi che uniscono le due vallate;
  • Sviluppare e sperimentare nuove modalità organizzative e nuovi prodotti turistici;
  • Promuovere la messa a sistema dell’offerta turistico-culturale a livello di territorio transfrontaliero;
  • Destagionalizzare e delocalizzare l’offerta turistica;
  • Rifunzionalizzare il patrimonio culturale.

Attività, impatto e risultati

Il progetto “Vermenagna-Roya. Il nostro patrimonio e il vostro turismo” intende rivitalizzare il territorio transfrontaliero delle due vallate puntando sul ricco patrimonio culturale.

Punto di partenza di questo lavoro sono un’attenta mappatura del patrimonio – materiale e immateriale – ed una serie di studi e piani di sviluppo che, partendo dai punti di forza e di debolezza del territorio, possono orientare le future azioni di valorizzazione.

Quest’azione di analisi viene accompagnata da una serie di attività finalizzate a migliorare l’accoglienza dei visitatori, ottimizzare la comunicazione turistica transfrontaliera attraverso un’identità grafica comune e lo sviluppo di strumenti condivisi. Si tratta di potenziare l’offerta turistica culturale con la definizione di specifici itinerari culturali locali e transfrontalieri e valorizzare gli eventi culturali ed il patrimonio, accrescere il livello di competenza dei professionisti del turismo. Si prevede inoltre di valorizzare alcuni siti culturali strategici attraverso interventi di riqualificazione, riallestimento e rifunzionalizzazione.

Le attività che verranno attuate, l’approccio transfrontaliero e l’ampio partenariato messo in campo all’interno del progetto valorizzeranno i due versanti del colle, sensibilizzando la popolazione locale sul valore e l’importanza del patrimonio storico condiviso, incrementando il numero di visitatori e creando un sistema turistico-culturale unitario che ricompatta un territorio storicamente unito dall’epoca medievale alla metà dell’800.

Il progetto in sintesi

Durata

25 aprile 2017 – 24 aprile 2020

Budget

Budget totale : 1.212.776,84 €

Di cui Italia : 696.343,81 €

Di cui Francia : 516.433,03

Contributo FESR totale : 1.030.860,31 €

Di cui Italia : 591.892,24 €

Di cui Francia : 438.968,08 €

Beneficiari

Capofila

Comune di Borgo San Dalmazzo

Partner

  • Comune di Breil sur Roya
  • Comune di La Brigue
  • Comune di Saorge
  • Comune di Limone Piemonte
  • Comune di Robilante
  • Comune di Roccavione
  • Comune di Vernante
  • Associazione Écomusée du haut pays des techniques et des transports
  • Associazione Patrimoine et traditions brigasques

Altri beneficiari

  • Comune di Fontan
  • Comune di Tenda